Unità di Imaging a Infrarossi



Denominazione: Unità di imaging a infrarossi

 

Descrizione attività di ricerca:

Il laboratorio di Imaging Infrarosso svolge diverse attivita’ di ricerca incentrate sull’utilizzo di metodiche ottiche nel vicino (imaging ottico diffusivo) e nell’infrarosso termico nell’uomo, con particolare attenzione allo studio della fisiopatologia del sistema nervoso centrale e periferico, attraverso algoritmi avanzati di analisi del segnale e delle immagini.

Il laboratorio si prefigge di utilizzare le suddette metodiche ottiche in configurazioni multimodale con altre tecnologie di imaging biomedicale e monitorizzazione elettrofisiologica, integrando le stesse con approcci multivariati basati su algoritmi di intelligenza artificiale. Le specifiche linee di ricerca in corso di svolgimento e che prevedono futuro sviluppo, sono:

  • integrazione di imaging ottico diffusivo ed imaging termico per la caratterizzazione congiunta dello stato cognitivo ed emozionale del soggetto.
  • sviluppo e prototipizzazione di interfaccia uomo-macchina per il monitoraggio non invasivo dello stato psicofisico del conducente per sistemi di sicurezza alla guida. 
  • sviluppo e prototipizzazione di sistemi multimodali wearable di imaging ottico diffusivo e imaging elettrofisiologico attraverso l’utilizzo di fotomoltiplicatori al silicio.
  • approccio di neuroimaging multimodale per lo studio ecologico di patologie neurodegenerative.
  • sviluppo di algoritmi di machine learning e deep learning per lo studio del cervello e per diagnosi e prognosi di patologie.

 

Responsabile:

Prof. Arcangelo Merla

 

Membri:

Dott. Antonio Maria Chiarelli, Dott.ssa Daniela Cardone, Dott. David Perpetuini, Chiara Filippini

 

Pubblicazioni rilevanti:

  1. Ioannou, S., Gallese, V., & Merla, A. (2014). Thermal infrared imaging in psychophysiology: potentialities and limits. Psychophysiology, 51(10), 951-963. doi.org/10.1111/psyp.12243
  2. Cardone, D., Pinti, P., & Merla, A. (2015). Thermal infrared imaging-based computational psychophysiology for psychometrics. Computational and mathematical methods in medicine, 2015. doi.org/10.1155/2015/984353
  3. Merla, A. (2014). Thermal expression of intersubjectivity offers new possibilities to human–machine and technologically mediated interactions. Frontiers in psychology, 5, 802. doi.org/10.3389/fpsyg.2014.00802
  4. Chiarelli, A. M., Croce, P., Merla, A., & Zappasodi, F. (2018). Deep learning for hybrid EEG-fNIRS brain–computer interface: application to motor imagery classification. Journal of neural engineering, 15(3), 036028. mediated interactions. Frontiers in psychology, 5, 802. doi.org/10.1088/1741-2552/aaaf82
  5. Croce Pierpaolo, Filippo Zappasodi, Arcangelo Merla, and Antonio Maria Chiarelli. "Exploiting neurovascular coupling: a Bayesian sequential Monte Carlo approach applied to simulated EEG fNIRS data." Journal of neural engineering 14, no. 4 (2017): 046029 doi.org/10.1088/1741-2552/aa7321

 

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram